Sario pittore contemporaneo

Sario è il pittore contemporaneo italiano di Napoli.

Sario è il pittore contemporaneo italiano di Napoli. Visiona le opere, i dipinti ed entra nella galleria. Contatta l'artista neo-fauve dell'arte pompeiana.
Sario si diploma all’Accademia di Belle Arti di Napoli in Pittura e Fotografia con 110 e lode. Ha collaborato con l’Associazione Componibile62, con la Galleria d’Arte Contemporanea Rucoge di Giugliano in Campania e con la Fondazione Petroni. Nel 2015 diviene insegnante di Disegno e Storia dell’Arte e si specializza in Light Design per il teatro. Le sue pitture si ispirano a Pompei e ai colori vivaci dei Fauves. Vive ed opera alle pendici del Vesuvio.

Per Informazioni contatta Sario pittore contemporaneo:

Persona di riferimento: ROSARIO ANNUNZIATA
Indirizzo: VIA VITTORIO EMANUELE III, 128 - 80040 POGGIOMARINO,
Telefono: 3209314426
Fax:
Sito: http://www.sariopittorecontemporaneo.it/
Segnalazione aziende on line

Mostra mappa Google

Visite: 109

Articoli Arte e cultura

Immagine

L'arte del Graffiti Writing


Quanti di voi hanno passeggiato in una città e sono rimasti di stucco di fronte ai numerosi graffiti dipinti magistralmente su muri, vecchi treni o avvolgibili di negozi? I graffiti sono oggi una vera e propria arte e...
Leggi tutto...
Immagine

L'importanza della dizione nella recitazione


Per chiunque abbia assistito almeno una volta ad un’opera di teatro o comunque ad una recitazione di un qualunque attore su un palco, avrà riconosciuto la sua bravura non solo nel suo saper destreggiarsi bene sul...
Leggi tutto...
Immagine

La musica etnica cultura popolare


Nel corso degli anni, la musica popolare è stata “discriminata”, in quanto ritenuta di poco valore e non al passo della musica colta come quella classica, ad esempio. Fino a fine ‘800, la predominanza della...
Leggi tutto...
Immagine

Cos'è e a cosa serve la prova del carbonio 14


Si potrebbe pensare che riscoprire l’origine di una documento scritto, di una pergamena o di un edificio presenti un processo misterioso e oscuro a molti. Tuttavia, grazie ad alcuni chimici fra gli anni ’50 e gli...
Leggi tutto...