Arredamento d'interni, tende e complementi d'arredo

Spesso le tende per interni vengono sottovalutate per quanto riguarda l’abbellimento dell’arredamento. Questo perché in gran parte dei casi vengono considerate elementi che riparano dal sole o semplicemente dividono una stanza dall’altra. Vediamo nello specifico quali sono le caratteristiche principali da tener di conto per scegliere la tenda che fa al caso nostro.

tenda worldweb

Tende e atmosfera circostante

Le tende possono cambiare completamente l’atmosfera di una stanza e della casa stessa. Considerando che con esse è possibile garantire un filtraggio di luce differente in base al tipo di tenda che si sceglie, le tende possono rivoluzionare gli ambienti interni in un batter d’occhio.

Da notare che le tende possono essere cambiate con facilita e a differenza di un immobile come un armadio o una finestra, le tende risultano facilmente intercambiabili. Anche considerando le stagioni e i differenti periodi dell’anno, disporre di una o più tende da poter cambiare può abbellire l’atmosfera tutt’attorno.

Detto questo, il lavoro più “arduo” riguarda la scelta della tenda adatta. Non si parla solo di colori e materiali, ma anche della forma della tenda. Ad esempio, se si parla di una piccola finestra in mansarda, naturalmente si avrà bisogno di una tenda minimale. Se invece dobbiamo filtrare la luce che penetra in salotto tramite una grande finestra, potremmo optare per una tenda fine ma di grandi dimensioni.

Utilizzare il giusto tipo di tenda

Come specificato in precedenza, la tenda può avere funzione di filtraggio della luce, ma non solo. Può essere utilizzata anche per coprire un armadio o per diventare una vera e propria parete mobile che separa una stanza da un’altra.

Uno fra i principali elementi da considerare è la creatività. Considerare le proprie esigenze creative è tanto importante quanto le dimensioni della tenda. Se ad esempio abbiamo bisogno di una tenda grande, potrà esser necessario considerare una tenda che non sia troppo invadente in quanto a dimensioni e che, allo stesso tempo, risulti un elemento che garantisca un’atmosfera piacevole alla stanza in questione.

Se andremo ad utilizzare la tenda come parete, importante è considerare che risulti comunque leggera e tendente al trasparente. Nel caso si opti per un colore scuro ed un materiale pesante, si rischia di appesantire anche il mood dell’ambiente in questione ed è per questo che anche la leggerezza della tenda non è un elemento da sottovalutare.

Nel caso che invece si utilizzi la tenda per coprire armadi o immobili di vario tipo, può essere che si abbia bisogno di un colore ben marcato, sempre considerando che la tenda non risulti troppo invadente.

Valutazione dell’ambiente e scelta della tenda

Tenendo di conto i criteri precedentemente descritti, l’ambiente è quindi di fondamentale importanza. Sia per il salotto che per la cucina o la camera, considerare la dimensione degli infissi e dei mobili all’interno della stanza è un must.

Questo perché valutando gli elementi della stanza si può ovviamente dedurre qual è il tipo di tenda che fa al caso nostro. Una tenda da camera solitamente predilige una tenda a rullo o bastone, mentre una tenda che funzionerà da parete avrà una struttura più solida.

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo