Le attività commerciali nei negozi fisici e in quelli online

Le attività commerciali sono tutte quelle che fanno capo alla distribuzione organizzata. Rientrano all’interno di essa i grandi magazzini, i supermercati, i negozi specializzati o quelli di consumo, che si occupano generalmente di una compravendita. Il commercio è, per significato, lo scambio di beni o di servizi in cambio di moneta, resa attraverso la vendita. È l’attività principale su cui si fondano i sistemi economici più avanzati. Oggi le attività commerciali sono influenzate molto dal senso della globalizzazione che si è affermato in maniera diffusa. Ecco perché esistono rapporti commerciali tra i vari Stati, che si fondano su un sistema di esportazione e di importazione.

Attività commerciali online

I caratteri del contratto di vendita

Quando si vende un oggetto, si stabilisce tra il venditore e il consumatore un contratto di vendita, che ha per oggetto il trasferimento della proprietà della cosa dall’uno all’altro individuo. Tutto avviene mediante l’esplicita espressione di un consenso. La compravendita si distingue in differenti settori: esiste la vendita alternativa, che ha degli effetti obbligatori e non reali. Il trasferimento del bene o del servizio si verifica soltanto alla fine, quando viene effettuata la scelta tra due o più cose.

Abbiamo poi la vendita di cose generica, che viene realizzata mediante un passaggio di proprietà di una cosa individuale. Per esempio rientra in questo ambito l’acquisto di un’automobile. Si può vendere anche una cosa futura. È il caso, per esempio, del comprare un appartamento sulla carta: la proprietà si trasferisce quando il bene viene edificato. Infine possiamo fare riferimento anche alla vendita di cose altrui, con un trasferimento di proprietà, che è regolato nella normativa dagli articoli 1478 e 1479 del Codice Civile.

I negozi online

Le attività commerciali si sono affermate oggi, grazie alla diffusione delle nuove tecnologie e della rete internet, anche attraverso l’espressione dei negozi online. Si tratta di negozi virtuali, di shop in cui il mezzo attraverso il quale si realizzano le vendite è il sito web. Il passaggio economico si svolge tramite internet. Per la consegna del prodotto si può trattare sempre tramite il web, se si tratta di un prodotto in formato elettronico, come per esempio applicazioni, programmi, mp3. In alternativa si procede al trasporto fisico con una certa velocità di consegna garantita.

I consumatori trovano il prodotto desiderato visitando il sito web del negozio online. In rete esistono anche dei servizi di comparazione prezzi, che permettono di effettuare la scelta più economica anche risparmiando. Molti negozi su internet offrono un servizio di carrello della spesa virtuale, che consente di accumulare oggetti e di procedere poi all’acquisto finale complessivamente.

Alcuni negozi online presentano un collegamento con servizi aggiuntivi, che si dimostrano spesso molto utili per i clienti. Per esempio i negozi online di capi d’abbigliamento e di accessori possono avere anche dei camerini virtuali. All’interno di essi gli internauti che desiderano acquistare possono caricare la loro immagine, per provare l’effetto di un vestito e trarne una sensazione realistica. Generalmente la vendita avviene attraverso un account, che per alcuni negozi online può essere anche permanente. Si esegue la transazione con una carta di credito e di solito si riceve una conferma della transazione attraverso un messaggio di posta elettronica.

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo