Come pubblicizzare un’azienda: 7 principali consigli

Cerchi un modo per pubblicizzare la tua azienda? In questa guida ti sveleremo i nostri 7 consigli che in breve tempo daranno un’impennata al tuo business.

Pubblicizzare la propria azienda è un’arte che deve essere necessariamente appresa, per poter incrementare il proprio business o salvaguardare la fama del proprio marchio.

Ogni azienda che rispetti si serve di diverse tipologie di pubblicità, al fine di coinvolgere ed avvicinare nuovi potenziali clienti. Che sia tradizionale o digitale, ogni mezzo è buono per distinguersi dai competitor ed accaparrarsi qualche cliente in più.

Se anche voi avete bisogno di consigli su come pubblicizzare la vostra azienda, leggete questa guida. Noi ve ne daremo 7.

 Come aprire un'azienda

  1. Usate la pubblicità cartacea

Che siano volantini, cartelloni o biglietti da visita, la pubblicità cartacea è perfetta per far conoscere la propria azienda a più persone possibile. Cercate di creare una comunicazione visiva di forte impatto e siate originali ma al contempo informativi. Evitate spiegazioni e dettagli che poco danno spessore all’immagine della vostra campagna pubblicitaria, siate incisivi e chiari. Se preferite, potete anche usare dei libri fotografici, che raccontino attraverso le immagini le attività della vostra azienda. Per realizzarli, basta cercare dei siti che si occupino di stampa libri online.

  1. Realizzate un sito web

Il sito internet è lo strumento per eccellenza per pubblicizzare un’azienda. Createlo partendo da zero, curate la sua grafica e i contenuti e non dimenticate mai qual è il vostro focus: colpire gli utenti, avvicinarli a voi e trasformarli nel minor tempo possibile in veri e propri clienti fidelizzati. Attenzione: evitate siti confusionari, pieni di fronzoli e dispersivi. La rete è una realtà veloce, immediata e altamente concorrenziale. Abbiate cura di trattenere ed intrattenere il vostro utente e di non farlo scappare via con siti confusi dai contenuti noiosi.

  1. Usate i social network

I social sono uno strumento eccellente per chi ha voglia di comunicare in modo immediato con i propri utenti. Che sia Facebook, Twitter o Instagram, usare i social network vi permetterà di stabilire una relazione con i vostri followers, arrivando a conoscere i loro gusti ed anche le loro esperienze con le vostra azienda e i vostri prodotti. Ogni recensione positiva è certamente un’ottima pubblicità in più, non credete? Inoltre, attraverso i social è possibile anche incrementare la propria popolarità utilizzando annunci sponsorizzati e targettizzati per ogni fascia di pubblico. Basta solo scegliere la strategia che preferite per perseguire l’obiettivo prefissato.

  1. Usate le mailing list

La mailing list permette ad un’azienda di stabilire un contatto diretto con un cliente che è già potenzialmente interessato al servizio che offrite, oltre a configurarsi come una tipologia di comunicazione aziendale trasversale e dall’efficacia ampiamente dimostrata. In questo caso, dovrete acquisire una serie di indirizzi mail profilati e mandare loro delle newsletter illustrative attraverso cui informare i vostri utenti delle prossime novità aziendali. Oppure potete fornire delle semplici guide nelle quali esponete i prodotti che realizzate e i servizi che fornite.

  1. Usate i coupons

I coupons sono un ottimo modo per pubblicizzare la propria azienda. Si tratta semplicemente di un sistema che offre una serie di sconti su un servizio aziendale. Attenzione però: i coupons non devono mai essere prodotti per aumentare il fatturato. Attraverso questo sistema, infatti, la vendita viene realizzata ad un prezzo nettamente inferiore a quello di mercato. Lo scopo qui è quello di attrarre quanti più clienti possibile, in modo tale da incrementare la visibilità del proprio marchio e farsi conoscere.

  1. Organizzate un evento

Anche gli eventi possono essere utili per pubblicizzare un’azienda, in quanto possono divenire un’opportunità per fare networking di assoluta qualità. Selezionate il pubblico del vostro evento tra professionisti del settore e clienti e fatevi conoscere attraverso contenuti multimediale ed interventi di leader del settore. Non dimenticate di allestire un buffet, in modo da rendere la serata piacevole e all’insegna della convivialità.

  1. Pubblicità radiofonica-televisiva

Se preferite utilizzare un genere di pubblicità più tradizionale, allora potete optare per i classici spot televisivi e radiofonici. I costi possono variare e dipende tutto dal tipo di spot che volete allestire, cioè se geolocalizzata o nazionale. Se volete coinvolgere un pubblico più ristretto, potete optare per dei semplici spot radiofonici da diffondere nelle radio locali, altrimenti potete tentare con la televisione, tenendo presente, però, che sia i costi di produzione che quelli di diffusione sono destinati a salire in modo sostanziale.

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo