Come rinnovare il tuo bagno con i mobili bagno e con la vasca

Nel 2018 il bagno non è più solo un’area della casa in cui espletare le proprie necessità igieniche, l’area bagno infatti è diventata una stanza a tutti gli effetti come le altre della casa, da qui la necessità di negozi come quelli di arredo bagno che forniscono tutte le componenti di arredamento e funzionali di quest’area domestica.

In questi negozi si possono trovare per lo più i sanitari, mobili bagno, piastrelle per il bagno, i box doccia e relativi piatti, la necessaria rubinetteria e tutto quello che serve per poter trasformare questa stanza, un tempo  sottostimata, in un vero e proprio esempio di arredo con stile e fascino.

In genere si procede con questa linea di condotta dopo una ristrutturazione completa del bagno per renderlo più moderno e più adatto alle nostre esigenze.

Come arredare un bagno moderno

Quali mobili da bagno scegliere

I mobili bagno scelti devono logicamente essere in sintonia con il resto dei componenti dell’arredo bagno, cioè lavandino, sanitari ecc., forse strano a dirsi nel campo dei mobili bagno vi è solo l’imbarazzo della scelta, ne esistono di tutte le forme e generi per cui trovare quelli che più si adattano al bagno delle vostra casa non dovrebbe essere certo difficile.
Può forse sembrare retorico continuare a parlare di modernità, innovazione, sviluppi e simili, ma considerate appunto l’anno in cui siamo, il 2018, pensate forse che negli anni 60 o 70 del secolo scorso ci fosse questa idea di trasformare il bagno in una stanza che nulla ha da invidiare alle altre?
Visto che oggigiorno esistono comunemente rivenditori specializzati in arredo bagno, si può avere l’idea che fosse sempre così, ma appunto questa idea non è proprio corretta.
Trovare oggi una ditta specializzata solo nei box doccia o piatto doccia è un comune realtà, un tempo ci si affidava ad un idraulico che essendo del mestiere sapeva dove procurarsi i vari componenti.
Oppure per le piastrelle bagno ci si affidava ad un piastrellista che ce le forniva o se le procurava in qualche fabbrica. Oggi fondamentalmente è tutto molto più semplice, basta andare in uno di questi negozi e ci si procura tutto quello che ci serve, risparmiando anche, dato che si acquisterà tutto nello stesso negozio.

Un occhio di riguardo per la vasca da bagno
Forse un discorso a parte lo merita la vasca da bagno, anche questa un tempo sottovalutata e oggi oggetto di notevole evoluzione. La vasca da bagno era un tempo uno strumento di igiene comune, forse le più innovative avevano anche la doccia con un tubo flessibile e doccino, quindi si poteva scegliere tra bagno e doccia.
Oggi sono invece diventate dei veri e propri strumenti di benessere, non solo più vasche e doccia e basta ma vasche idromassaggio qualcosa di difficilmente concepibile nel secolo scorso, oggi diventate accessibili anche al ceto medio.
Poi anche le forme ed i colori sono cambiati, le vasche da bagno classiche erano bianche, adesso possono essere nere, verdi, blu, rosa e chi più ne ha più ne metta.

Se un tempo la forma più classica era quella allungata rettangolare o magari quella quadrata più piccola (questo dipendeva molto dallo spazio di casa), oggi sono tornate in vigore quelle veramente antiche con le quattro gambette che la reggevano, ed è un tipo di arredo bagno molto particolare e ricercato.
Quelle con la doccia sono in vigore ancora oggi, magari con il tubo doccia piazzato nelle parete soprastante la vasca.
In genere la vasca da bagno da un’idea di maggiore relax rispetto ad una magari frettolosa doccia, stare a mollo nell’acqua calda, senza fare null’altro che quello, porta sicuramente ad una idea di relax. Immaginate quando a questa sensazione si aggiunge quella di un morbido massaggio generato da flussi d’acqua che vi colpiscono gentilmente da varie direzioni.
Non è forse un’evoluzione dell’idea di relax? Con la vasca ad idromassaggio questo è possibile.

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo