Medici e professionisti sanitari

Medici e professionisti sanitari

Un medico è il professionista della medicina che si occupa di diagnosticare, prevenire e curare le malattie. Altre figure professionali come gli psicologi o i dietologi possono essere a sua volta professionisti della salute ma, tuttavia, questo tipo di figure si distinguono dalla più tradizionale figura del medico.

Le cure della medicina tradizionale ed alternativa

Per questo motivo è sempre opportuno inquadrare il tipo di professionista con cui si deve aver a che fare quando si riscontra un certo tipo di malattia o disturbo della salute. Ad esempio, uno psicologo esegue studi piuttosto differenti rispetto ad una figura come un medico. Chi studia psicologia avrà un percorso incentrato prettamente su materie riguardanti psicologia e psicoterapia.

Tenendo in considerazione questo paragone, è opportuno non generalizzare le figure professionali in campo sanitario, bensì è necessario approfondire e capire qual è la figura più adatta al tipo di malattia o disturbo in questione. Considerare il tipo di medicina o cura di cui si ha bisogno considerando il professionista che fa al nostro caso è fondamentale. Oggigiorno, spesso si ricorre non solo ad una medicina tradizionale, ma anche verso una medicina alternativa.

Omeopatia e agopuntura

Esistono forme di medicina alternativa che, rispetto ai canoni tradizionali della medicina, possono essere rimedi che provvedono a curare determinati casi. Soprattutto in questi ultimi anni, studi legati a medicine come omeopatia e agopuntura sono stati sviluppati sempre più.

Nel XIX secolo, il medico Samuel Hahnemann fu il primo a dichiarare che “i simili si curino coi simili”, ovvero che se la sostanza utilizzata per curare un soggetto malato viene utilizzata in una persona sana e trasmette sintomi simili a quella malata, può risultare d'aiuto. Questo principio, detto anche principio omeopatico, è ciò che ha caratterizzato e caratterizza l’omeopatia tutt’oggi.

Medicina omeopatica ed alternativa

Date le sue simili caratteristiche al cosiddetto “effetto placebo”, numerose sono state le critiche su questa medicina alternativa, soprattutto in campo scientifico. Difatti, l’omeopatia viene definita una “pseudoscienza”, in quanto non può essere verificata da nessun metodo scientifico specifico.

L’agopuntura è un altro tipo di medicina alternativa che viene praticata tutt’oggi. Di origini cinesi, l’agopuntura è intesa come una cura “psicologica” tramite l’utilizzo di aghi i cui vengono inseriti in determinati punti della pelle chiamati “meridiani”. In questo modo, secondo la medicina tradizionale cinese, è possibile correggere squilibri all’interno del flusso del proprio “ci”, ovvero l’energia “interna” del corpo umano inerente alla cultura orientale.

Medicine tradizionali e medicine alternative

Paragonando la medicina tradizionale (prettamente scientifica) ed alcuni tipi di medicina alternativa (come abbiamo visto con l’omeopatia e l’agopuntura), potremmo distinguere un lato scientifico, per il primo caso, ed un lato pseudoscientifico per il secondo.

Nonostante cure come l’agopuntura e l’omeopatia risultino salutari ed efficaci in alcuni casi, non è tuttavia possibile dichiarare che sono testate scientificamente ed appartengono alla scienza medica in tutto e per tutto. Ad ogni modo, non è adeguato discriminare questo tipo di medicine visto che la sua efficacia, per alcuni soggetti e per alcuni tipi di malattie, risulti effettiva. Da notare che sia l’agopuntura che l’omeopatia sono medicine alternative che sono ancora in via di sviluppo.

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo