Ristrutturare casa: idee e risparmio

Ristrutturare casa è una scelta importante, che permette di migliorare gli ambienti della nostra abitazione e di intervenire in caso di problemi più o meno importanti. Si può intervenire con una ristrutturazione del tetto in caso di infiltrazioni verso le pareti, oppure con una più semplice (e meno costosa) ritinteggiatura degli ambienti: ma quali sono le idee per siti dedicati alla casa? E come risparmiare?

Ristrutturare il tuo appartamento

Quante cose a cui pensare per ristrutturare casa

La scelta di ristrutturare la propria casa può essere dettata da due condizioni. Da un lato, la necessità reale di modificare o di riqualificare l’ambiente abitativo che potrebbe esser stato soggetto a problematiche di umidità o infiltrazioni: in questo caso, la scelta è dettata dall’esigenza non propriamente estetica ma prima di tutto funzionale. Pensiamo, ad esempio, alla necessità di ristrutturare il tetto della propria abitazione: in questo caso si tratta di una ristrutturazione volta a rendere più efficiente la casa stessa, dal punto di vista energetico e strutturale, intervenendo in maniera migliorativa sugli elementi portanti dell’edificio.

Dall’altro lato, l’esigenza di ristrutturare la propria casa potrebbe essere dettata da necessità estetiche: e così, modificare un ambiente come la cucina oppure il bagno, sostituendo sanitari e piastrelle ed intervenendo anche su mobilia ed arredi sono delle conseguenze reali ed effettive di queste necessità.

In ogni caso, quando si pensa alla ristrutturazione della casa si fa riferimento a due principali necessità: da un lato quella burocratica legata alle autorizzazioni ed ai permessi necessari per intervenire in maniera legale – e dall’altro quella pratica ed estetica.

Quali sono, quindi, i primi passi da compiere per ristrutturare l’ambiente domestico?

Prima di tutto, stabilire di che tipo di ristrutturazione si tratta. Se essa è parziale, sicuramente si tratterà di lavori che non richiedono grandi opere, e pertanto non ci sarà il bisogno –a parte casi specifici – di richiedere permessi oppure autorizzazioni. Essa è definita parziale quando gli interventi non modificano né in parte né in tutto la parte strutturale oppure gli impianti, ma vanno solo ad effettuare sostituzioni di pavimenti o rivestimenti o di sanitari, oppure se si mo

difica semplicemente l’impostazione dei mobili o il colore delle pareti.

Se invece la ristrutturazione richiede anche interventi di demolizione e ricostruzione di pareti, essa è completa e per rendere possibile da un punto di vista legale queste opere è importante chiedere i giusti permessi al Comune. Per sapere quale permesso è bene richiedere, bisogna recarsi presso il Comune di riferimento, all’ufficio tecnico, il quale fornirà tutte le indicazioni ed i dettagli.

Tanto per farsi un'idea

La ristrutturazione di una casa non è fatta solo di normative e permessi. C’è tutta una parte, quella estetica, che vale la pena di conoscere e di approfondire: ed in questo senso, può essere utile, specialmente quando non si hanno le idee molto chiare, andare alla ricerca di consigli o suggerimenti estetici, o comunque cercare ispirazione sui possibili interventi migliorativi per la propria casa.

Come spesso accade, in questo ambito Internet funge da importante, ricca e qualificata risorsa. E pertanto, su siti dedicati alla casa, agli arredi, alle ristrutturazioni ed alle modifiche volte a migliorare la vivibilità di un ambiente, si possono trovare molte idee ed ispirazioni. Pensiamo in questo senso a siti come www.ristrutturare-casa.org, dotati di un’ampia varietà di informazioni sia sulla parte burocratica, sia sulla parte funzionale ed estetica: qui si potranno reperire tutte le informazioni e i dettagli su interventi come la riqualificazione del bagno, la ristrutturazione della cucina, oppure il rifacimento degli impianti elettrici e idraulici.

Ma non solo: in un’ottica rivolta anche al risparmio, su siti dedicati alla casa come questo si potranno anche trovare tutte le informazioni aggiornate sulle agevolazioni fiscali e sulle detrazioni che permettono di ottenere dei rimborsi per le spese sostenute per questi interventi.

Ristrutturare casa qualche idea

 

...e se mancano i soldi oltre alle idee?

Molto spesso, il problema potrebbe non essere solo quello legato alle idee. Anzi, molte persone potrebbero ritrovarsi nella condizione di avere le idee ben chiare sullo stile da ottenere – per esempio, c’è chi vorrebbe una casa in stile interamente rustico, oppure chi preferirebbe uno shabby chic – ma non sono pronte economicamente ad affrontare delle spese elevate.

Oltre alle varie agevolazioni fiscali, un punto di riferimento interessante per risparmiare senza mai rinunciare alla qualità dei lavori è edilnet.it: qui, si potranno infatti ottenere più preventivi da parte delle migliori imprese o dei migliori tecnici che operano nel settore delle ristrutturazioni, e si avrà la facoltà di scegliere la proposta che ci sembra più adatta alle nostre specifiche esigenze. In poche parole, grazie al confronto di un numero adeguato di preventivi abbiamo sicuramente la possibilità di trovare il miglior risultato in termini di rapporto qualità prezzo.

 

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo