Stampa ed editoria

L’editoria e la stampa sembrano delle semplici attività: un autore scrive un libro, viene stampato o trasformato in un e-book e un lettore lo acquista. Quella apparente semplicità richiede in realtà un duro lavoro e tanti soldi da parte di un editore.

Per ottenere un libro sul mercato, un editore deve realmente fare molto, e deve trovare qualcuno che lo produca oppure deve vendere solo online. In una società editoriale, diverse persone ricoprono differenti e importanti ruoli. Se siete degli autori di libri, dovete autoprodurvi, perché sia come autore che come editore bisogna competere in un mercato nazionale o forse globale, sempre testa a testa con le grandi aziende editoriali e con molti altri autori-editori. È possibile farlo, ma richiede tempo, denaro, conoscenza del mercato e una strategia attentamente elaborata.

Stampa ed Editoria

L'importanza della redazione nell'Editoria

Quale è il giusto libro da pubblicare? Il personale di redazione può valutare centinaia o addirittura migliaia di manoscritti ogni anno per trovare una "lista" di 20 libri. Un editor di acquisizione seleziona quelli che pensa possano avere successo e li porta avanti attraverso il processo di acquisizione. Se vi autoproducete, come decidete quale libro scrivere? Oppure se già ne avete uno, come fate a sapere che può avere successo?

Una volta che un editore deciderà che un libro sarà pubblicato, tutto deve essere coordinato in modo che i libri si immettano sul mercato quando la società ha dichiarato di volerlo fare. Un editore di gestione deve tener traccia di ciò che gli altri stanno facendo.

Come può un libro realizzare il suo pieno potenziale? Ci sono problemi da risolvere? Per un editore, lo sviluppo si può notare a mano a mano che i libri vengono acquistati.

Una volta che il manoscritto viene modificato, è fatto? No, avete bisogno dell’occhio di un buon copyeditor per verificare la corretta ortografia, grammatica e punteggiatura. Gli editori hanno redattori interni o si prendono cura di assumere freelance.

Come viene distribuito il libro? Gli editori hanno operazioni di magazzino e rapporti con grossisti e catene di libri. Anche se un libro non è in un negozio, può essere facilmente ordinato.

Come i consumatori, le librerie, le biblioteche e le scuole scoprono i nuovi libri? Gli editori inviano cataloghi o forniscono "meta-dati" a venditori online, ma hanno anche persone di vendita che mostrano i più recenti libri.

Come fa il pubblico a scoprire un libro? La maggior parte non lo raccoglie da uno scaffale in una libreria. Hanno letto una recensione, hanno visto un annuncio, lo sentono da un amico su Facebook o persino guardano un autore in TV. Gli editori hanno personale di marketing che inviano copie di revisione, creano articoli promozionali, inviano messaggi sui social media e scoprono autori di libri in tour.

Potete utilizzare questi passaggi come una lista per capire cosa dovete fare per ottenere un libro sul mercato, ma per favore notate bene che non sono esaustivi. I libri possono necessitare di autorizzazioni per fotografie, citazioni o testi di canzoni.

C'è molto da fare se volete farlo bene.