Weekend a Firenze

La Toscana non ha certo bisogno di presentazioni: conosciuta e apprezzata in tutto il mondo, è una delle mete preferite per chi è alla ricerca di arte, natura e buon cibo.
Ogni angolo di questa stupenda regione merita di essere visitato, perché nasconde perle di straordinaria bellezza in ogni borgo, ogni scorcio e ogni paesaggio.

firenze panorama

Tra i luoghi più visitati in Toscana non può che esserci Firenze, il gioiello più splendente della regione, nonché considerata la città più bella del mondo. La sua dimensione contenuta, unita alla ricchezza di meraviglie da visitare, la rendono una meta perfetta per un week end all'insegna di arte e cultura.
La città dei gigli ha molto da offrire e riesce a trasportare il visitatore in un'altra epoca; la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, risalente alla fine del XIII secolo, con lo splendido campanile di Giotto, è il simbolo di Firenze, grazie alla sua inconfondibile facciata riccamente decorata e alla celebre cupola, tra le più grandi al mondo.


Tra le chiese più belle, troviamo la Basilica di Santa Croce, con il suo stile tardo gotico e il frontone tripartito arricchito da un pregevole rosone, la chiesa di Santa Maria Novella, con i suoi marmi bianchi e verdi e le fantasiose volute in facciata e la Basilica di San Lorenzo, nel cuore del centro storico che, a differenze degli altri principali luoghi di culto fiorentini, si presenta spoglia dei marmi di Carrara e Siena, mostrando il nudo laterizio su tutto il suo inconfondibile perimetro, risalente al V secolo.


Firenze è città di papi e nobili, ospitando numerosi palazzi delle famiglie più prestigiose della storia italiana. Palazzo vecchio è certamente il più conosciuto: con la sua famosissima torre dell'orologio, il suo bugnato e la sua merlatura, fu sede del Parlamento d'Italia quando Firenze fu capitale, dal 1865 al 1870. Palazzo Strozzi e palazzo Rucellai sono tipiche dimore nobiliari, dalla facciata tripartita orizzontalmente e dalle caratteristiche panche in pietra che, pubbliche e lunghissime, davano requie alla cittadinanza. Spostandosi verso le colline, palazzo Pitti, col suo parco e l'imponente corte, è l'ultima grande dimora di Firenze, già oltre l'Arno.
D'obbligo, durante un soggiorno in città, è la visita alla galleria degli Uffizi, uno dei museo più importanti al mondo, grazie alle opere di valore incommensurabile che vengono ospitate nelle sue infinite sale.

Un week end a Firenze non sarebbe pienamente apprezzabile senza un buon posto dove soggiornare; Casa Rovai si rivelerà il posto ideale per chi vuole gustare la vera essenza fiorentina, a pochi minuti a piedi dal Duomo e dal cuore del centro storico.
Questo tipico bed and breakfast in centro a Firenze è situato dei pressi della seconda cerchia delle mura di Firenze e vanta, all'interno di sei delle sue nove stanze, degli splendidi affreschi originali, risalenti al XVI secolo. Il palazzo, tipico edificio toscano antico, è stato finemente ristrutturato al momento dell'apertura della struttura, nel 2005.


L'anima genuina di Casa Rovai si vede già dal primo momento, grazie all'accoglienza calorosa del personale, sempre premuroso e cordiale, che saprà subito mettere il visitatore a proprio agio.
Le stanze, ampie ed pulitissime, sono arredate con gusto, sei in stile classico e tre in stile moderno, e dotate di ogni comfort. la loro posizione ne garantisce anche l'assoluta tranquillità, per un riposo di qualità.
Al risveglio, il viaggiatore verrà deliziato da un altro punto di forza di casa Rovai, la colazione; ampio e variegato, il primo pasto della giornata viene servito a buffet oppure in pasticceria a pochi passi di distanza e vanta, tra le altre cose, anche squisite torte fatte in casa.


Casa Rovai è sinonimo di gentilezza, genuinità, comodità ma anche di convenienza; nella zona in cui è posizionata i prezzi rischiano di essere elevati ma non è questo il caso: il bed and breakfast, infatti, offre tariffe tra le più basse a Firenze, adatte a tutte le tasche. Grazie alle promozioni e alle offerte speciali last minute, anche chi è più attento al portafogli sarà soddisfatto, trovando prezzi davvero imperdibili.


Un altra caratteristica di questo bed and breakfast fiorentino è la possibilità di prenotare tour, visite al museo ed eventi cittadini direttamente con il personale in reception, che saprà consigliare il miglior modo per vivere Firenze; se a questo si aggiunge il kit di benvenuto, comprendente la mappa, la lista dei luoghi di interesse e i consigli su dove mangiare, Casa Rovai si rivela perfetta per chiunque voglia rendere indimenticabile il proprio soggiorno nella città più bella del mondo.