Come fare un annuncio su Google

Da molti anni oramai, gli annunci online sono alla portata di tutti. Ma come poter creare un annuncio su Google? È opportuno notare che alcuni annunci sono gratuiti e, naturalmente altri sono a pagamento (e in gran parte dei casi i risultati saranno, inizialmente, migliori ed immediati).

google ads

Ad esempio, se abbiamo un e-commerce e stiamo vendendo scarpe e vestiti, potremmo pensare di creare un annuncio che poi venga inserito su altri siti. Di conseguenza, si potrà ricevere più traffico e conseguenti vendite.

Ma perché è importante farsi pubblicità su Google? Non solo perché Google è il motore di ricerca più utilizzato al mondo ma anche perché si può scegliere di sponsorizzare un certo ad in base alle proprie esigenze di budget.

Ci sono molti vantaggi da cui poter trarre dalle inserzioni pubblicitarie di Google e uno dei tanti è quello di ottenere più visibilità. Da notare che gli annunci sono facilmente personalizzabili ed è possibile applicare estensioni, immagini, grafiche, call to action e tanto altro.

Creare annunci su Google Ads gratis

Se ancora non lo sapevate, è possibile creare annunci su Google gratis. Questi annunci, essendo gratuiti, non possono essere ritenuti annunci pubblicitari a tutti gli effetti, anche se in linea di massima le caratteristiche sono pressoché le solite.

Tali annunci si possono creare gratuitamente grazie a Google My Business ma, tuttavia, hanno alcuni elementi che differiscono dai comuni ad a pagamento. Infatti, questi tipi di annunci non sono indicizzabili e quindi non sono rintracciabili sui motori di ricerca.

Tuttavia, possiedono una call to action da poter chiamare, è possibile promuovere eventi o notizie riguardanti tale ambito e possono coprire più canali. Possono infatti essere visualizzati anche su Google Maps.

Possiamo dire che, anche se sono gratuiti, gli annunci gratis possono dare una mano per la promozione. Ad ogni modo, funzionano sicuramente meglio se andremo ad intenderli come implementazione di una promozione a pagamento.

Creare annunci a pagamento su Google Ads

Se gli ad gratuiti non ci bastano, allora possiamo creare annunci a pagamento su Google Ads. Per farlo, si dovrà accedere all’account AdSense (se non si è registrati ancora, basterà farlo), si dovrà cliccare su “annunci”, “unità pubblicitarie” e “annunci display”.

A questo punto, si dovrà inserire il nome dell’unità pubblicitaria in questione. Google Ads stesso consiglia di utilizzare un nome esclusivo, in quanto questo verrà indicizzato. Sarà poi possibile (sempre se si ha utilizzato un nome corretto) ritrovare l’unità pubblicitaria in un altro momento.

Si potrà poi sistemare la dimensione dell’annuncio. Si potrà selezionare la funzione “adattabile” in modo che si possa adattare l’ad in questione al layout in cui verrà inserito. È anche possibile procedere manualmente e sistemare le dimensioni a proprio piacimento, se lo si desidera.

Tuttavia, per quanto concerne le unità pubblicitarie che hanno una dimensione fissa, il numero di annunci è limitato. Quasi di conseguenza, le entrate possono risultare inferiori rispetto agli annunci che hanno una dimensione adattabile.

Dopo aver cliccato su “salva e ottieni codice” si potrà poi incollarlo tra i tag all’interno delle rispettive pagine. Ma come si inseriscono gli ad di Google Adsense su Wordpress?

Inserire i Google Ads su WordPress

Dopo aver creato gli annunci, sicuramente si avrà il desiderio di monetizzare. Detto questo, si dovrà capire come inserire i Google Ads su piattaforme come ad esempio WordPress. Per farlo, basterà incorporare il codice specificato in precedenza all’interno dell’articolo, nella posizione che si desidera.

Da notare che si ha la possibilità di inserire fino a 3 unità pubblicitarie, fino a 3 unità di link e fino a due caselle di ricerca. Inoltre, gli ad stessi hanno dei formati specifici con cui vengono realizzati per essere inseriti all’interno delle pagine web.

In sintesi, creare un ad è semplice, ma non è sempre facile crearlo nel modo giusto. Inserirlo su una piattaforma come WordPress è altrettanto facile, ma siamo sicuri che il modo in cui lo andrò ad impostare risulterà efficace? Dietro il mondo degli ad c’è molta strada da percorrere, ma se si ha la buona volontà di approfondire ci sarà pane per i vostri denti.

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo