Forrest Gump: dal successo fino ad oggi

Chi non ha mai visto Forrest Gump? Uno dei film americani di maggior successo di sempre. Forrest è un personaggio indelebile per la storia del cinema e della letteratura.

forrest gump successo

Il film interpretato da Tom Hanks rispecchia appieno il personaggio del romanzo di Winston Groom, colui che ha dato vita a Forrest Gump.

La storia si concentra sulla vita di Forrest, una persona con uno sviluppo cognitivo leggermente inferiore alla media (non pochi supponevano che il suo atteggiamento fosse accostato a quello di un Asperger) che nacque negli anni ’40. Durante il film, in una panchina espone tutte le sue vicissitudini di vita a coloro che aspettano l’autobus, dichiarando episodi accaduti che sembrano risultare pressoché surreali e comici.

Forrest Gump include più di tre decenni di storia americana, portando all’assurdo alcuni episodi del protagonista che sembrano ironizzare e quasi sbeffeggiare la sfera socio-politica degli Stati Uniti. Forrest durante il film sarà infatti un ambasciatore di pace, un grande giocatore di football, di ping-pong e parteciperà alla guerra nel Vietnam.

Durante il film è intrecciata anche una lunga storia d’amore con la tanto amata Jenny. Infatti (potenziale spoiler), la sua attesa dell’autobus è proprio legata a lei: sta aspettando di salire sul bus per raggiungere la casa della sua dolce metà, desiderata da sempre.

Oltre all’avvincente trama, ciò che ebbe particolare successo all’epoca furono gli effetti speciali del film. Nonostante siano stati di gran lunga superati, i montaggi degli effetti visivi (in cui Tom Hanks si ritrova a stringere la mano a John Fitzgerald Kennedy) ebbero un particolare impatto sull’audience, considerando che sembrava proprio che fosse stato un personaggio reale.

Di spicco fu anche la colonna sonora. Dal rock’n’roll al pop rock americano, all’interno della colonna sonora si possono trovare canzoni di successo mondiale come All Along the Watchtower di Jimi Hendrix, Soul Kitchen dei Doors, Blowin’ In The Wind di Bob Dylan, Fortunate Son dei Creedence Clearwater Revival o Free Bird di Lynyrd Skynyrd.

Il successo di Forrest Gump

Ma perché Forrest Gump ebbe un successo strabiliante? Una tra gli elementi portanti del film sono le esperienze narrate dal protagonista e soprattutto della sua interminabile corsa, con cui si porta dietro suoi “discepoli” che decidono di seguirlo.

Il film comincia su una panchina (tutt’oggi una tra le attrazioni più desiderate di Savannah, città della Georgia) in prossimità della fermata di un autobus. I vicini che attendono l’autobus insieme a lui si sorbiranno le innumerevoli storie di vita passate dal protagonista, storie che includono gran parte dei decenni antecedenti della storia degli Stati Uniti.

Infatti, Forrest Gump intrattiene i suoi interlocutori narrando fatti legati a John Lennon, a Elvis Presley, alla guerra in Vietnam (chi non si ricorda dell’amico “Bubba”?), allo scandalo di Watergate e alle visite presso la Casa Bianca in cui ha incontrato diversi presidenti come John Fitzgerald Kennedy o politici come Richard Nixon.

Il film ha vinto ben sei premi oscar (con in tutto 13 nomination) ed ha incassato circa 700 milioni di dollari durante la stagione in cui uscì. Insieme alla prima edizione de Il Re Leone, Forrest Gump rimane tutt’oggi uno tra i film americani che ha incassato di più nella storia.

Forrest Gump: 25 anni dopo

Nel 2019, la produzione di Forrest Gump ha pubblicato una nuova edizione del film in homevideo. In questa nuova edizione è presente una grafica tutta nuova, contenuti di backstage e reportage interessanti sulla realizzazione degli effetti visivi.

È opportuno considerare che il film, nonostante fu realizzato nel 1994, possedeva già effetti speciali all’avanguardia, anche se tutt’oggi ovviamente “l’effettistica” del cinema è progredita esponenzialmente.

All’interno di questa nuova edizione è presente anche una sorta di diario in cui sono scritte le frasi più famose del film. Il doppiatore Francesco Pannofino fu colui che si occupo di recitare citazioni come “Stupido è chi lo stupido fa”; “Corri Forrest, corri”; “Mamma diceva sempre: la vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita”.

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo