I migliori posti d’Italia in cui fare fotografie

L’Italia è colma di luoghi da fotografare, ma quali sono i migliori posti in assoluto per farle? Ce ne sono a bizzeffe, ma senz’altro non si può non considerare le città storiche, le spiagge o i paesaggi collinari e montuosi del bel paese.

fotografare italia

Naturalmente, il tutto è molto soggettivo, anche se non possiamo lasciarci sfuggire capitali come Roma, Milano, Firenze, Napoli o Venezia se si desidera fare foto mozzafiato che rimarranno illese nel tempo.

Non solo capitali, ma anche paesaggi unici nel suo genere: dalle montagne più alte d'Europa fino a spiagge desiderate da milioni di turisti provenienti da tutto il mondo. Le risorse turistiche italiane sono infinite ed è per questo che il bel paese è sempre visitato da tantissimi turisti.

I luoghi fantastici del nostro paese non hanno niente da invidiare a nessuno ed è per questo motivo che ritrovarsi nel bel mezzo di una collina perfetta o immersi nelle storiche città italiane con una macchina fotografica è senz’altro un’ottima idea.

Fotografare le città italiane

Il patrimonio artistico-culturale del bel paese è uno tra i più rinomati a livello mondiale. Lo si può constatare all’interno delle più belle città italiane quali Firenze, Roma o Venezia, ad esempio, ma anche in altre piccole realtà come Lucca, Pisa o Alberobello.

La vera bellezza culturale dell’Italia è data infatti dalle sue città, in quanto sono colme di segreti e piccoli angoli da scoprire ogni giorno. La cosiddetta “serendipity” è semplice da trovare, sempre se si ha la briga di immergersi nella vita paesana e nelle campagne italiane.

Le tradizioni e la storia italiana sono ciò che la caratterizzano ed è per questo motivo che ci sono un sacco di cose da scovare e ritirare fuori da un passato che ha marcato i territori dell’Italia in lungo e largo.

Sia nelle grandi città che in piccoli paesi, ci sono un sacco di immagini interessanti da poter immortalare con uno scatto, e non c’è neanche bisogno di percorrere chissà quali chilometri. Insomma, l’Italia è un vero e proprio quadro vivente!

Le spiagge italiane e le montagne da fotografare

Anche le spiagge italiane sono territori bellissimi. Sardegna, Sicilia e Puglia possiedono spiagge cristalline e desiderate da turisti provenienti da tutto il mondo. Da notare che sono spesso contornate da paesaggi multicolori e sempre accoglienti.

Una bella gita in una delle spiagge italiane ispirerà sicuramente la voglia di fare foto, non solo per le acque trasparenti dei mari, ma anche per i paesaggi mediterranei unici nel suo genere, colmi di una freschezza e di un’atmosfera difficilmente rintracciabile altrove.

Fotografare i laghi italiani

Se oltre alle città, ai paesaggi e alle spiagge brillanti vogliamo fotografare i laghi, non possiamo ritenerci sfortunati, in quanto luoghi come il Lago di Braies o il Lago di Como vengono visitati ogni anno da migliaia di turisti.

È opportuno considerare che ogni volta che si parte per un luogo da fotografare, sarà necessario portarsi con sé tutta l’attrezzatura necessaria, così da non perdersi neanche uno scatto in ogni momento e in ogni luogo!

Fotografare le montagne in Italia

Se invece ci piace la montagna, l’Italia è ben fornita anche su questo fronte. Partendo da colline curvilinee fino a vette altissime come il Monte Bianco, fotografare l’Italia montuosa sarà una beatitudine unica.

Vi dicono niente le Dolomiti? E la Valle d’Aosta? Questi luoghi sono visitabili non solo d’inverno in cui le montagne sono innevate, ma anche d’estate, in cui è possibile scorgere sentieri e luoghi inesplorati.

In linea di massima, in Italia si può trovare tutto: mari, monti, città, monumenti, laghi, fiumi e tanto altro da scoprire all’interno dello stivale mediterraneo che, grazie ai suoi secoli di storia, si è costituito di reperti storico culturali dal carattere autentico.

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo