Pancia piatta: come eliminare il gonfiore dall'addome

Cerchiamo di essere chiari, non c'è modo di sbarazzarsi rapidamente della pancia senza faticare, ma c'è qualcosa che puoi fare per ridurre il girovita e far notare di meno il grasso accumulato nella pancia: eliminare il gonfiore dell’addome. Il gonfiore è un qualcosa che evidenzia il grasso addominale ma che può essere eliminato in modo semplice.

Tutto quello che devi fare è apportare alcune piccole modifiche alle tue abitudini di vita per ridurre il gonfiore addominale e impedire che accada in futuro. Ecco 10 consigli efficaci per ottenere una pancia piatta in soli tre giorni.

eliminare gonfiore dall'addome

9 consigli efficaci per avere una pancia piatta

1. Guarda cosa mangi

Evita di mangiare molto cibo all’interno dello stesso pasto. Mangiare troppo o mangiare troppo in fretta può causare gonfiore. Ciò comporterà un gonfiore localizzato sull’addome perché il cibo in eccesso non può essere digerito rapidamente. Inoltre, mangiare velocemente ti fa produrre più aria del solito, che si traduce in altro gas nello stomaco

2. Riduci le quantità

La chiave per ridurre il gonfiore della pancia è mangiare meno, ma più spesso. Questo ti rende meno affamato e ti evita di mangiare troppo. I piatti più leggeri inoltre, fanno si che il tuo corpo debba lavorare meno cibo alla volta, quindi il tuo sistema digestivo ne beneficerà.

3. Masticare bene

Assicurati di avere abbastanza tempo per consumare i pasti. Mastica il cibo lentamente e con cura. Evita di guardare la TV mentre mangi, perché ti distrae e ti fa mangiare troppo. Presta attenzione ad ogni boccone per assicurarti di mangiare bene

4. Evitare determinati alimenti

Quando vuoi diminuire il gonfiore per ottenere un addome più piatto, dovresti evitare di consumare cibi che producono gas e ti fanno gonfiare la pancia. Tra questi alcuni frutti e verdure, latticini e cereali. Questo gruppo di alimenti comprende anche fagioli, broccoli, mele, carciofi, cavoli, albicocche, latte, formaggio, riso integrale, etc.

5. Scegli i cibi giusti

Mentre eviti i prodotti che producono gas, ce ne sono altri che puoi consumare per ridurre il gonfiore come carne, pollame, pesce, uova, ciliegie, avocado, riso, etc.

6. Fai esercizio fisico ogni giorno

Mettiti in forma il tuo corpo facendo allenamenti che esercitano tutto il corpo, come yoga, pilates, zumba, etc. Pratica qualsiasi tipo di esercizio che faccia lavorare tutti i muscoli del corpo per aiutare la definizione muscolare e aumentare la velocità del metabolismo. Se inizi a bruciare calorie, vedrai risultati efficaci.Bevi più acqua

7. Bevi molta acqua

È necessario disintossicare il corpo e il modo migliore per farlo è rimanere sempre ben idratati bevendo molta acqua, così da eliminare tutte le tossine.

8. Lavora sugli addominali

Se stai cercando di ridurre il grasso addominale, lavora sugli addominali ogni giorno. Esegui esercizi come sit-up e sollevamenti delle gambe (da 3 a 20 ripetizioni) e fai sessioni a intervalli da 30 a 60 secondi in 4 ripetizioni.

9. Assumi più fibre

Riempi il tuo piatto con cereali integrali, noci, legumi e verdure. Gli alimenti ricchi di fibre regalano la sensazione di sazietà più a lungo, riducendo quindi il gonfiore e migliorando la salute cardiovascolare.

Questi sono 9 interessanti consigli per fare in modo da eliminare il gonfiore dall’addome, e sul sito www.comedimagrirelapancia.it trovi altre interessanti indicazioni, oltre agli esercizi più efficaci per perdere peso e dimagrire la pancia.

Chiaramente la qualità degli esercizi e dell’alimentazione che segui è importante, ma lo è ancora di più l’impegno che ci metti e la determinazione nel raggiungere il tuo obiettivo. Per questo, non demordere se nelle primissime settimane non arrivano i risultati, vedrai che con impegno e costanza inizierai a notare meno gonfiore a livello addominale e dunque una pancia più piatta.