Wikipedia, l’enciclopedia di Internet

Quanti di voi si sono rivolti a Wikipedia per un veloce approfondimento culturale? Wikipedia circola nelle case di tutti gli utenti ed è un’enciclopedia facile, accessibile e persino modificabile.

wikipedia quando nasce

Cosa significa Wikipedia? È una parola macedonia realizzata dall’unione di due parole, ovvero “wiki” (parola hawaiana che significa “veloce”) e “pedia” (parola greca che significa “formazione”). Letteralmente parlando, la parola "Wikpedia" può essere intesa come “cultura veloce” o “formazione veloce”.

Da quando esiste Internet, la ricerca di informazioni è stata la chiave che ha permesso di sviluppare siti, enciclopedie e quant’altro potesse risultare utile per ottenere risposte. Oggigiorno, qualunque argomento può essere sviluppato liberamente su Wikipedia, a patto che questo sia coerente e in linea con il regolamento della piattaforma.

Su Wikipedia si possono trovare informazioni relative a storia, geografia, musica, arte, spettacolo e molto altro. Da notare che alcune pagine più specifiche e approfondite vengono realizzate da esperti di settore, anche se spesso vengono riaggiunte altre informazioni e modifiche dagli utenti lettori.

Ma Wikipedia è un non profit? Si, funziona grazie a donazioni da parte degli utenti che fino ad oggi hanno permesso alla piattaforma di esistere e di permanere sul web. Si potrà infatti notare che, periodicamente, Wikipedia richiede piccole donazioni (che rimangono all’incirca tra i 2 e i 20 euro) per supportare l’attività.

Wikipedia: quando nasce

Quando nasce Wikipedia nello specifico? Inizialmente, Wikipedia era un progetto extra di un’altra piattaforma chiamata Nupedia. Quest’ultima permetteva di creare fonti e informazione da parte di esperti di settore che si mettevano a disposizione della piattaforma come volontari.

Successivamente, redattori ed esperti SEO di rilievo aprirono il dominio Wikipedia.com, esattamente nel 15 di gennaio 2001. Inizialmente, il sito era solo ed esclusivamente in lingua inglese, ma non ci volle molto tempo per far sì che utenti di altre nazionalità sviluppassero il sito in lingua italiana, tedesca, francese, spagnola e portoghese.

Solo durante il primo anno di attività, Wikipedia conta più di 20.000 voci con più di 18 lingue al corrente. Conseguentemente a tale sviluppo, i siti di Nupedia vennero chiusi per poi trasferire tali dati sui server di Wikipedia.

Nel 2003 nasce la Wikimedia Foundation, ovvero l’organizzazione no-profit che permette a Wikipedia di autofinanziarsi grazie anche alle donazioni degli utenti, divenendo una fonte totalmente gratuita di importanti informazioni provenienti da tutto il mondo.

Un importante traguardo di Wikipedia è stato raggiunto nel 2007. In quell’anno si sono contate più di 2 milioni di voci in inglese, risultando l’enciclopedia più grande del mondo, superando l’allora più grande enciclopedia, Youngle.

Nel 2019 si contano 291 lingue differenti tra cui 280 di queste costantemente attive ed oggi all’interno di Wikipedia si possono ritracciare voci enciclopediche, dizionari geografici, dizionari specialistici, almanacchi e tanto altro.

Wikipedia: come si usa

Come già accennato in precedenza, con Wikipedia è possibile modificare le voci con un semplice sistema di modifica, messo pubblico proprio dalla piattaforma stessa. L’originalità di Wikipedia sta proprio in questo: i veri volontari che colmano la pagina di informazioni sono gli utenti comuni che navigano ogni giorno su Internet, provenienti da qualunque esperienza culturale.

Quindi si può scrivere qualunque cosa? Fin quando rispetta il codice comportamentale di Wikipedia. Quest’ultimo si chiama “Wikiquette” e si fonda su cinque cardini regolamentari che hanno reso stabile la piattaforma fino ad oggi.

Un’altra dote di Wikipedia è quella di essere fornita costantemente da collegamenti ipertestuali verso altre pagine del sito ed anche da note che rimandano a link attendibili a cui si è ispirata una voce specifica. Questo rende il tutto trasparente e oltretutto attendibile.

Tuttavia, in alcuni casi, essendo compilata da gran parte dell’utenza online presente in tutto il mondo, può succedere che le informazioni presenti non siano veritiere al 100% ma che abbiano una piccola percentuale d’incertezza. Ad ogni modo, c’è sempre tempo per porre rimedio ed inserire una modifica che corregga il misfatto.

Grazie ad Internet si sono potute tramandare informazioni verso ogni parte del mondo. Con Wikipedia ogni cittadino del mondo che possiede una connessione Internet e conosce una delle 291 lingue presenti sulla piattaforma, può raggiungere una “cultura veloce” in pochi e semplici step.

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo