Come sedurre una donna con la tastiera?

Come sedurre una donna con la tastiera? Lo abbiamo chiesto. alle donne!

Internet non è solo entrato a far parte delle nostre abitudini, in qualche decina d'anni ha totalmente rivoluzionato le nostre vite, il nostro modo di essere e vedere le cose, e soprattutto di rapportarci agli altri, compresi i nostri potenziali partner amorosi o sessuali che ricerchiamo sempre meno in discoteca, in vacanza, sul lavoro. Preferiamo immergerci nel web come fosse un mare capace di elargire il frutto di una pesca miracolosa, e questo corrisponde spesso a ciò che realmente accade.

seduzione alla tastiera

Statisticamente una relazione sentimentale su tre sboccia sul web, facebook e più in generale il mondo social costituiscono già, di per sé, un bacino immenso di utenza fatta di persone disposte, seppure virtualmente, a stringere amicizie che sempre più spesso sbarcano nel mondo reale divenendo amori o piccanti avventure.

Oltre ai social è sorto un mondo di chat blog di annunci donna cerca uomo e viceversa, e siti totalmente dedicati agli incontri online anche di natura erotica, dove'è possibile contattarsi e conoscersi prima di tutto virtualmente, quindi attraverso una tastiera ed una webcam, niente di più. Ma il fatto che la potenziale partner sia iscritta ad un sito di incontri, e si possegga un pc ed una webcam sarà di per sé garanzia di successo? Da sondaggi avviati per comprendere quale sia il modo migliore di agire e mostrarsi agli occhi della donna desiderata quale prossima conquista o amore di tutta una vita, sono emerse due importanti verità:

Le donne specialmente sul web, sono refrattarie al comportamento prevedibile e controllato di chi segue gli step delle guide di seduzione.

Ebbene si, quando ad una donna capita di leggere le guide di seduzione scritte da uomini per soli uomini si mette sempre un po' a ridere. Questo non significa che i manuali di conquista siano tutti da buttare, c'è qualche buon consiglio ma è necessario prenderlo come tale, senza farsi coinvolgere dall'intero contenuto apparendo poi simili ad automi, che invece di seguire i propri impulsi ed emozioni cercano di ricordarsi lo step n°3 dell'ultimo manualetto trovato su google e scaricato sullo smartphone.

Donne mature che frequentano siti di incontri online sfruttandone tutte le potenzialità hanno una certa familiarità con internet, riconoscono a pelle il modo di agire innaturale di chi si rifà ad insegnamenti step by step downloadati online; ed essendo il web anche l'elemento dei loro molti corteggiatori, convinti di trovare proprio in rete procedure e formule magiche in grado di farle cadere ai loro piedi, sempre più spesso ne risultano infastidite.

Questa prima considerazione o meglio lamentela dell'utenza femminile non fa onore agli uomini, evidenziando quanto le donne abbiano inglobato il fenomeno degli incontri online semplicemente come un mezzo, per aumentare le possibilità di incontro rimanendo sé stesse, al contrario dell'utenza maschile che intravede la vantaggiosa opportunità di fare un gran numero di conquiste, ed avidamente, raccoglie informazione robotizzandosi sempre di più. Però, la frase “per fortuna non sono tutti così” ricorre tra le labbra rosse e carnose del gentil sesso, ed anche se proviene da internaute con a disposizione migliaia se non milioni di profili di potenziali partner, lascia spazio a chi in un mondo di automi sappia fare la differenza stupendole e conquistandole con uno sguardo spensierato, un sorriso disteso, ed un gesto inaspettato.

Le donne sono creature emozionali, rispondono ai segnali ed assecondano i desideri di chi è simile a loro.

Bene, ora che avete infilato i vostri manuali di seduzione nel cestino di windows, a patto che li abbiate anche dimenticati, siete pronti a metabolizzare una grande notizia, o se preferite l'unica grande regola, il primo step ed anche l'ultimo al tempo stesso: Le donne hanno un cervello che funziona all'opposto di quello degli uomini.

Sostanzialmente, è come se l'uomo elaborasse le informazioni in verticale e la donna in orizzontale, anche di fronte alla medesima cosa, situazione o persona, uomo e donna hanno visioni totalmente distinte.

La visione verticale prettamente maschile è fredda e calcolatrice, soprattutto mentale, e cerca di conseguire successi attraverso procedimenti e tecniche. Quella orizzontale femminile è accogliente, calda ed emozionale, soprattutto di cuore, e consegue successi semplicemente lasciandosi andare. Ma non è il caso di disperare, ognuno di noi possiede una parte maschile ed una femminile, le cose continueranno ad andare male fintantoché l'aspirante Casanova non esalterà la propria componente femminile, il che non significa iniziare ad ancheggiare come Platinette, ma potenziare il sentire collegato all'essere, ovvero l'anima, l'identità emozionale femminina che senza bisogno di premeditare nulla è in grado di stabilire contatti, calamitare sguardi, suggerire alla mente cosa pensare ed istruire il corpo su come agire, e così, nel modo più naturale possibile attirare le attenzioni delle donne più belle.

Ti aspettavi che l'unica garanzia di successo fosse tutta spirituale? Se già l'avevi intuito, complimenti, sei sulla buona strada.

 

 

Hai un'attività commerciale?

Inseriscila oggi su www.worldweb.it gratis.

Aggiungi la tua attività

Vuoi proporre un articolo?

Contattaci e inviaci il tuo Guest Post o Redazionale.

Proponici un articolo